Ufficio VII - Ambito Territoriale di Taranto

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Archivio documenti Un Piano nazionale per prevenire e combattere il bullismo e il cyberbullismo in classe

Un Piano nazionale per prevenire e combattere il bullismo e il cyberbullismo in classe

E-mail Stampa PDF

Il Piano è promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. È stato lanciato dal Ministro Stefania Giannini in occasione della firma del Protocollo d’Intesa con la Presidente della Camera Laura Boldrini, al teatro Palladium, a Roma.

Il Protocollo mira alla diffusione dei contenuti della Dichiarazione dei diritti e doveri in internet, elaborata dall’omonima Commissione di studio istituita dalla Presidente della Camera. Il Miur e la Commissione, nell’ambito di questa intesa, promuoveranno incontri di formazione e sensibilizzazione con gli studenti delle scuole secondarie per la conoscenza dei diritti e dei doveri in internet di cui ogni cittadino è titolare, con l’obiettivo di avviare un processo di educazione digitale. Tra le azioni previste dal Protocollo anche iniziative di formazione per i docenti e la progettazione di azioni finalizzate a sensibilizzare i ragazzi ad una riflessione sull’uso corretto della rete.

Dalla Giornata nazionale contro il bullismo a scuola, alla formazione degli insegnanti, dal concorso per gli studenti al format tv: sono alcune delle 10 azioni previste dal Piano nazionale del Miur contro il bullismo e il cyberbullismo.

Tra le prime azioni che saranno messe in campo dal Piano, il concorso per gli studenti ‘No hate speech’. Verrà bandito dal Miur e dalla Delegazione italiana presso l’Assemblea del Consiglio d’Europa. Il concorso vuole stimolare la riflessione dei ragazzi sui rischi e sui pericoli dell’odio on line e dell’incitamento al risentimento nei confronti dei loro coetanei e compagni. L’istigazione all’odio on line è divenuta, infatti, una delle forme più diffuse di abuso dei diritti umani. È prevista dal Piano anche la prima Giornata nazionale contro il bullismo a scuola il 7 febbraio 2017, in coincidenza con la Giornata Europea della Sicurezza in Rete (Safer Internet Day) indetta dalla Commissione Europea.

Saranno circa 16mila i docenti delle scuole di ogni ordine e grado coinvolti in attività di formazione a partire dal 2017, “lezioni” ad hoc per favorire l’acquisizione di competenze psico-pedagogiche e sociali per la prevenzione di questi fenomeni.

Piano nazionale per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo a scuola

 

Per maggiori informazioni:

Prof.ssa Sandra Troia

Prof. Raffaele Spada

 

ATA - Graduatorie permanenti definitive 2015

GAE DEFINITIVE 2015/2016

UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE 2014/2015

GRADUATORIE DEFINITIVE DOP 2° GRADO - 2014/2015

GRADUATORIE ESAURIMENTO DEFINITIVE 2012/2014

GAE FASCIA AGGIUNTIVA 2012/2014

DOCENTI - Graduatorie esaurimento definitive CODA 2010-2011

DOCENTI - Graduatorie ad esaurimento definitive 2010-2011

ATA - 1.a posizione economica DEFINITIVA

SCUOLA E TERRITORIO